Come trasportare animali in aereo con Swiss Air: regole e costi

Quando è necessario viaggiare con animali a bordo di un aereo è sempre conveniente informarsi sulle possibilità di farlo ed eventualmente sulle tariffe e i costi.  Molte sono le compagnie aeree che offrono questo servizio  e danno la possibilità di volare con il proprio animale. Una di queste compagnie aeree è la Swiss Air, la compagnia Svizzera che sul sito ufficiale fornisce risposte dettagliate su questo argomento.

Regolamento per viaggiare con Swiss Air

Innanzitutto l’animale può viaggiare in cabina a condizione che non rispettati alcuni requisiti. È importante che esso abbia tutti i documenti necessari per il trasporto secondo le disposizioni di legge che esistono da paese a paese. Quindi è molto importante informarsi debitamente prima per avere tutti i documenti necessari per l’ingresso, l’uscita e il transito del vostro animale.

È necessario inoltre avere tutte le certificazioni necessarie riguardo allo stato di salute e alle vaccinazioni effettuate per essere sicuri di viaggiare in sicurezza.
In alcuni casi l’animale rischia di viaggiare in stiva come merce non accompagnata e in alcuni paesi È proprio obbligatorio che il vostro animale domestico viaggi in questa modalità. Se anche ci fosse questa di eventualità su Swiss Air si assicura la massima priorità alla sicurezza e al comfort dell’animale che sicuramente viaggerà sullo stesso aereo del padrone.

Per qualunque informazione è però necessario contattare con largo anticipo Swiss World Cargo per sapere i tempi e costi di questo servizio.
Se l’animale andrà in cabina o in stiva dipende anche dal peso dello stesso, poiché se esso pesa meno di 8 kg, allora può essere posizionato in cabina, altrimenti verrà trasportato in stiva. Sul sito di Swiss Air tutte le linee guida per rispettare le regole di trasporto dell’animale.

Tariffe e costi di Swiss Air

Esiste ovviamente una tariffa per il trasporto del nostro animale. Molto dipende dalla destinazione del viaggio ed alla taglia dello stesso.
I prezzi possono variare dai €50 per il trasporto in cabina fino ai €170 per il trasporto in stiva, nel caso in cui si abbiano gabbie particolarmente importanti. Questi prezzi sono validi per il singolo trasporto in Svizzera, ma variano a seconda della tratta.  

Se si viaggia in Europa i prezzi oscillano tra i 70 e i €200, mentre nei paesi del Mediterraneo Orientale oppure del Nord Africa si ha un’oscillazione di prezzo compresa tra gli 80 e i €260.
Per i viaggi intercontinentali brevi il prezzo varia dai 90 ai €300, per i viaggi intercontinentali medi tra i 300 e 340 euro e per quelli lunghi 310 e i €380. Per il Giappone i prezzi oscillano tra i 70 e i €300.

È ovviamente molto importante anche la sistemazione dell’animale, sia per quanto riguarda il trasporto in cabina che il trasporto in stiva poiché è necessario che essi siano all’interno di un trasportino adeguato, che rispetti le dimensioni di legge.Questo è molto importante per la salvaguardia sia dell’animale che di tutti i passeggeri.

L’importante è che siano rispettate tutte le norme di legge. Nel caso del viaggio verso la Svizzera bisogna sapere che esisterà un controllo doganale obbligatorio in aeroporto. Qualora questo controllo non venisse superato, l’animale rischia di rimanere con il servizio veterinario di frontiera e quindi non potrá volare con voi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*