Cosa portare in aereo: tutte le regole aggiornate

Cosa portare in aereo
Cosa portare in aereo

Cosa portare in aereo, con sé, quando si viaggia? Ma soprattutto dove si può portare quello di cui abbiamo bisogno? Ormai tutti hanno ben chiare le regole base dei bagagli, le misure standard per quelli a mano, le misure e gli obblighi per quelli da stiva. Ma riguardo agli oggetti permessi e a quelli proibiti?

Anni di attacchi terroristici hanno lasciato un segno drammatico nell’industria dei viaggi aerei e quelli che fino a ieri erano oggetti accettati anche dal punto di vista della sicurezza oggi potrebbero essere stati messi al bando. Ad esempio, fino a poco tempo fa nessuno pensava che gli attrezzi sportivi di un atleta potessero essere usati come armi … ma da qualche tempo tutto è cambiato. Nel 2019 cosa è rimasto uguale a sempre e cosa invece è una novità nel regolamento del bagaglio aereo?

Cosa portare in aereo nel bagaglio a mano

Nel bagaglio a mano è consentito ancora, come prima, portare liquidi per la cura personale e per l’igiene. Restano ferme le regole di sempre: ogni liquido deve stare in un flaconcino apposito da 100 ml, trasparente, inserito con gli altri flaconi in una busta trasparente e tutto insieme non deve superare 1 litro di contenuto. Oggi esistono contenitori da viaggio pensati appositamente per il trasporto dei liquidi così da risparmiare anche in boccettine. Vietato portare oggetti taglienti o appuntiti anche se sono utilizzati per ragioni di  igiene personale.

Potete portare cibo, purché non sbrodoli, non goccioli o non vada a male durante il viaggio. Meglio dunque che siano biscotti, crackers, gallette e simili e non gelati o creme o bibite. In fondo a bordo potete richiedere ogni tipo di bevanda desideriate. Consentito sempre portare a bordo computer portatili, macchine fotografiche, oggetti elettronici e cellulari, possibilmente radunati nello stesso contenitore. Vietati alcuni tipi di batteria, che vanno messi nel bagaglio da stiva. In cabina si possono portare oggetti sportivi o da lavoro che non siano ingombranti, contundenti o appuntiti.

Cosa portare in aereo in stiva

In stiva potete portare tutti gli oggetti elencati prima con molte meno restrizioni. Certamente devono essere dichiarati e controllati, specialmente in caso di liquidi e materiale elettronico. Potete caricare nel bagaglio da stiva oggetti voluminosi, purché rientrino nei parametri standard del bagaglio a mano. In caso contrario andranno caricati a parte, con supplementi di costo.

Potete portare attrezzatura da lavoro, da sport, tutto il necessario per la cura di persone disabili. Se dovete trasportare, per lavoro, materiale chimico o qualche tipo di arma vanno dichiarati con moduli appositi che devono essere verificati e approvati dalle compagnie aeree in base alle proprie politiche di viaggio. Vietato e impossibile caricare sostanze già verificate come esplosive o velenose.

Regole e misure dei bagagli

Ryanair ha modificato le misure del proprio bagaglio a mano proprio nel 2019. Consente di portare due bagagli, uno grande da 10 kg misure 55x40x20 cm ma con un costo che prima non c’era compreso tra 6 e 10 Euro, e uno piccolo gratuito da 40x25x20 cm.

Easyjet invece ha eliminato del tutto il secondo piccolo bagaglio a mano, aumentando però la capacità dell’unico bagaglio che vi è concesso in cabina (56x45z25 cm). Alitalia si distingue per le misure che sono 55x35x25 cm per 8 kg di peso. Per il resto, le misure dei bagagli restano quelle standard, ovvero 55x40x23 cm per un massimo compreso tra 8 e 12 kg .I bagagli da stiva restano dello standard di 158 cm totali per un peso massimo di 23 kg praticamente per tutti, anche se pure in questo caso Ryanair si distingue con una misura massima di 119 cm e peso fino a 20 kg.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*