Cosa vedere a Milano: i luoghi da visitare assolutamente

Milano non è soltanto la città della finanza e delle startup, infatti questo luogo è un vero e proprio gioiello storico, architettonico e culturale. In un paio di giorni è possibile visitare tutti i punti principali del capoluogo lombardo, dal centro storico di Piazza del Duomo al Castello Sforzesco, dal Cenacolo di Leonardo da Vinci alla movida dei Navigli. Ecco cosa vedere assolutamente a Milano.

Duomo di Milano e Piazza del Duomo

Il punto principale per una visita alla città di Milano è ovviamente Piazza del Duomo, cuore del capoluogo lombardo e sede di importanti musei, chiese e delle vie dello shopping. L’attrazione principale è senza dubbio il bellissimo Duomo di Milano, una delle cattedrali più grandi d’Italia, una chiesa monumentale in tipico stile gotico risalente al XIV secolo.

All’interno del Duomo è possibile ammirare le ampie navate della struttura, le fini decorazioni e le tombe dei santi più illustri, tra cui la Cappella di San Carlo. Chi desidera può salire in cima e raggiungere le terrazze, per trovare una vista unica sul centro di Milano. Nei pressi della cattedrale è presente il Museo del Novecento, con una collezione di grande pregio di opere di artisti del calibro di De Chirico, Kandinskij e Picasso, altrimenti si può visitare Palazzo Reale, dove vengono allestite sempre delle ottime mostre ed eventi culturali.

Castello Sforzesco

Tra i migliori luoghi da vedere a Milano c’è il Castello Sforzesco, una struttura difensiva oggi trasformata in un complesso museale estremamente importante. Costruito e ristrutturato dagli esponenti della facoltosa famiglia Sforza di Milano, il castello è una location ideale per passare una mattinata all’insegna della cultura. Dentro è possibile accedere a diversi musei, tra cui il Museo degli Strumenti Musicali e il Museo d’Arte Antica, inoltre si possono ammirare grandi capolavori come la Pietà Rondanini di Michelangelo e una serie di pitture e affreschi di Raffaello Sanzio.

Pinacoteca di Brera

Considerata una delle più importanti gallerie d’arte del nostro Paese, la Pinacoteca di Brera è situata nei pressi di Piazza del Duomo, ed è aperta tutti i giorni tranne il lunedì, unico giorno di chiusura. All’interno sono conservati capolavori dell’arte classica, con una struttura suddivisa in sale tematiche per fruire delle opere seguendo un preciso ordine cronologico. Tra i quadri di spicco segnaliamo i lavori di Piero della Francesca, Caravaggio, Mantegna, Tintoretto e Rubens.

Cenacolo Vinciano

Quando si visita Milano bisogna assolutamente vedere il Cenacolo di Leonardo da Vinci, capolavoro indiscusso dell’arte e icona senza tempo internazionale. Il meraviglioso affresco è custodito all’interno della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, tuttavia è possibile accedere soltanto su prenotazione, quindi bisogna acquistare il biglietto online sul sito web ufficiale, oppure recarsi alla biglietteria ma con molto anticipo. L’opera è stata più volte restaurata, allo stesso tempo rimane intatta la sua maestosità, grazie ai tratti unici del grande genio italiano del Rinascimento.

Parco Sempione

Chi ama il verde e gli spazi aperti troverà piuttosto interessante una visita a Parco Sempione, un bellissimo parco cittadino localizzato nel cuore di Milano, dinanzi il Castello Sforzesco. L’area esiste ancor prima della costruzione del castello, in occasione del quale il giardino privato venne completamente ristrutturato e ampliato. Da vedere l’Arco della Pace, eretto per celebrare il Congresso di Vienna nel 1815, i laghetti presenti lungo i percorsi e il caratteristico Ponte delle Sirenette, con uno scenario unico soprattutto durante il periodo autunnale.

Teatro alla Scala

Il Teatro alla Scala è uno dei più importanti teatri italiani, ubicato nelle vicinanze di Piazza Duomo, ospitato in un elegante edificio storico del XVIII secolo. In oltre due secoli di attività il teatro ha ospitato grandissime rappresentazioni teatrali e musicali, offrendo un’acustica tra le migliori in Europa. Se vi trovate a Milano vi consiglio di dare un’occhiata alla programmazione, un’occasione unica per ammirare gli interni del Teatro alla Scala, passando una serata in un luogo simbolo dell’attività artistica italiana ed europea recente.

Galleria Vittorio Emanuele II

Situata a lato del Duomo di Milano, la Galleria Vittorio Emanuele II è il cuore dello shopping di lusso della città milanese, dove trovare ristoranti stellati, negozi di griffe e locali alla moda per degustare un eccellente aperitivo serale. Ovviamente bisogna considerare prezzi al di sopra della media, vista la location, tuttavia esistono posti per tutte le tasche, infatti è possibile prendere soltanto un caffè oppure limitarsi a una passeggiata per ammirare la bellissima vetrata del soffitto della galleria.

Navigli

Per passare una serata in relax, dove una lunga e faticosa visita a Milano, non c’è luogo migliore dei Navigli, caratterizzati dai canali d’acqua e dalla presenza di numerosi bar, ristoranti e locali, molti dei quali aperti fino a tarda notte. Qui è possibile passeggiare per ammirare il paesaggio della zona, oppure trovare qualsiasi tipo di cucina, giapponese, italiana, araba, tailandese. Da non perdere il classico aperitivo guardando i Navigli, comodamente seduti a un tavolo all’esterno, per ricordarsi per sempre di questa splendida città italiana.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*