Prenotare le vacanze in anticipo: quando conviene?

Prenotare le vacanze in anticipo

Le vacanze sono una cosa irrinunciabile della nostra vita, poiché sono un momento di svago e di riposo, nonché di stacco dallo studio o dal lavoro. Le vacanze però non sempre sono economiche, e si ricorre a tutti i mezzi pur di risparmiare. Non sempre però è possibile scendere a compromessi o rinunciare a qualcosa, e si ricorre a qualche trucco, come per esempio prenotare le vacanze in anticipo.

Non sempre però, quando ci si connette sui siti di prenotazione, si trovano molte offerte. Eppure, sembrerebbe che pianificare il proprio viaggio con largo anticipo permette di risparmiare qualcosa. Secondo i risultati dell’Osservatorio ASTOI Confindustria Viaggi, infatti, gli italiani che programmano le loro vacanze con mesi di anticipo risparmierebbero circa il 20% sul costo totale del viaggio.

Bisogna quindi agire d’astuzia, e prenotare nel momento giusto per poter risparmiare. Perciò la domanda sorge spontanea: qual è il periodo migliore per prenotare le vacanze? Come comportarsi se si vuole prenotare con largo anticipo?

Prenotare le vacanze in anticipo: quando prenotare il volo

Se si sta pianificando una vacanza che impone l’utilizzo dell’aereo, è bene sapere che vi sono dei periodi in cui i voli costano meno. Per i voli all’interno del continente è bene prenotare circa cinque settimane prima. Se invece si prenotano voli diretti all’estero è consigliabile prenotare con ventitré settimane di anticipo.

In che periodo prenotare l’Hotel?

Secondo alcune recenti indagini, per ottenere uno sconto sul prezzo delle camere in Europa è meglio prenotare almeno nove mesi prima della partenza. Si possono comunque ottenere buoni sconti prenotando con cinque mesi d’anticipo. Tuttavia, vi sono mete come la Grecia particolarmente economiche, dove per ottenere un vantaggio del 30% è sufficiente prenotare con sole sei settimane d’anticipo.

Se invece la destinazione si trova negli Stati Uniti o in Oriente è sufficiente prenotare entro tre mesi dalla partenza.

Prenotare le vacanze in anticipo: consigli utili

Prenotare le vacanze in anticipo, però, non sempre è facile. Le nostre vite sono talmente stressanti e ricche di impegni che riuscire nell’impresa è davvero arduo. Chi però vuole risparmiare è bene che metta in pratica alcuni consigli:

  • Stabilire fin da subito la meta: essere convinti sulla destinazione del proprio viaggio è la prima regola per prenotare le vacanze in anticipo, e soprattutto esserne sicuri senza pentirsene all’ultimo momento.
  • Prenotare stanze d’Hotel con cancellazione gratuita: solitamente si prenota prima l’hotel, e solo quando si è sicuri il volo, oppure il treno. In questo caso è sempre consigliabile prenotare stanze con cancellazione gratuita così da non rischiare di perdere la caparra della prenotazione.
  • Chiedere le ferie in anticipo: una volta che le date di partenza e di ritorno sono state stabilite, bisognerebbe chiedere le ferie al proprio capo di lavoro prima di procedere con la prenotazione, così da essere sicuri di non avere impegni lavorativi in quel periodo.

Ovviamente, prenotando le proprie vacanze in anticipo, bisogna mettere in conto il rischio di brutto tempo, nonché di imprevisti. Se però saprete gestire al meglio il vostro tempo, e non siete preoccupati dai rischi, prenotare in anticipo è la scelta migliore.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*